Preghiera

image

(Foto personale)

Io ti guardo mentre te ne stai lì, che sembri uno scoglio liscio, messo quasi a caso da Dio in mezzo al mare, e brillante solo dove l’acqua ti tocca quando ci sbatte e appuntito solo dove la pietra si cerca cauta con le mani, giù in basso, che a farsi male ci vuole poco.
          
Io ti guardo e penso poi a quando di navigarmi sarai stanco e io non sarò più un porto nuovo per le barche ardite in prua, che vogliono soltanto attraccare per ripartire presto. E poi tornare.

Io ti guardo, penso e prego che allora di solcare tu abbia voglia, anche solo con le dita, le mie rughe.
Magari della bocca o meglio ancora delle guance che lì le lacrime fanno più fatica a trovare la diritta direzione e scivolano più lente con il passo vecchio dei vecchi ma con il tempo giusto per arrivare al cuore.

Annunci

17 pensieri riguardo “Preghiera

    1. ●°↓°● spero si capisca che ai complimenti divento rossa come una bimba a cui hanno detto “brava” per aver scritto bene il suo nome. Perchè Diamanta, davvero, io sono felice quando “arriva” quello che scrivo anche se con poche parole!
      Grazie! :*

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...