Una immagine improvvisa

( Foto personale )
…su quell’orlo tra la caviglia e il polpaccio gli occhi gli vibravano come le punte gialle dei fiori che si scrollano di dosso l’aria dolce a primavera. E il desiderio che tutto, e tutto assieme, si sollevasse: il respiro e il petto e la gonna e infine la poesia che non sapeva dire.

Annunci

15 pensieri riguardo “Una immagine improvvisa

    1. Grazie Primula! Si puo’ parlare d’amore in tanti modi e il pudore delle parole è piegato nella generosità dell’immaginato che consente di andare oltre, più di quanto possono le parole stesse. Sono felice che ti piaccia!
      Stretto abbraccio :* ❤

      Mi piace

    1. Se avessi più coraggio prenderei tutti gli stralci scritti e pensati e li incollerei per farne una storia.
      Per questo mi piace molto il tuo commento: hai letto una cosa non scritta messa dentro l’intenzione. Grazie davvero!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...