Quando ti appoggi sugli occhi

image

(Foto personale)

Quando ti appoggi sugli occhi io non ho il coraggio di muoverli, come se soltanto lì tu fossi piena e dentro quella trasparenza ci fosse per noi il tempo fermo di un altro incontro.
Quando ti appoggi sugli occhi ed è sera tu mi fai male, come se fosse una colpa qui essere viva e poi tremo che sembro un petalo di carta velina.
Quando ti appoggi sugli occhi un po’ traballi, come una risata sugli spruzzi di mare, e mi bagni la faccia e la carne morsa.
Quando vieni e ti appoggi sugli occhi è con lentezza che poi da me ti lasci, come la mano dal sonno fresco dei bambini.

Annunci

13 pensieri riguardo “Quando ti appoggi sugli occhi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...