Campanaro

image

(Foto personale)

Ti vorrei spiegare perché quando cammino non cerco altro che la punta dei miei piedi piccoli.

Gli occhi pesano a guardare in alto, anche oltre al naso freddo, come se a sbattere le ciglia per lo stupore del cielo faticassi ogni loro flessione.
E se poi per terra inciampo tra le dita colorate di un bambino io mi fermo e penso al nostro “campanaro“.

Ti rivedo sassolino rotolato fuori da tutti i quadrati dei numeri, l’errore di un lancio sbagliato.
Miravi al 3 perfetto, ma un solo occhio non coglie forse la metà di un 8?
E non c’è stata gloria per me in quella vittoria di gessetti colorati.

Ti vorrei spiegare perché quando cammino non cerco altro che la punta dei miei piedi piccoli: mi faccio strada tra la polvere per trovare un nuovo sassolino da donarti.

Annunci

3 pensieri riguardo “Campanaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...