Di spine e bellezza

image

                        (Foto personale)

Un pomeriggio stavamo salendo sulle pietre vecchie.
Volevamo vedere il mare chè dall’alto sembra sempre calmo. Arrancavo e ti ho preso per un braccio.                          
Per fermarti (tu che mi ripeti che sono sempre un passo avanti al tuo).
Allora ti ho indicato l’ovest e tu hai puntato il dito (chissà se tra l’unghia e il sole hai  visto pure l’ombra della mia bellezza).
                               
In cima ho chiuso un occhio: il mare era calmo.

Annunci

21 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. ombreflessuose
    Set 06, 2014 @ 18:45:26

    La tua bellezza non poteva non vederla…abbagliava l’ ombra
    Breve, bella, intensa… come piace a me
    Un abbraccione, Mita
    Mistral

    Buon weekend

    Mi piace

    Rispondi

  2. intesomale
    Set 07, 2014 @ 09:49:15

    e se di occhi ne avessi tenuti aperti due, come sarebbe stato il mare?

    Mi piace

    Rispondi

  3. newwhitebear
    Set 07, 2014 @ 21:11:23

    Questa voilta era lui un passo avanti e il mare era sicuramente calmo.
    Un po’ distratto mi sembra, se non ha notato la tua bellezza.
    Ahi! mi sono punto con le spine del fico d’india.
    Dolce serata
    Un abbraccio

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: