Blogst it 71

blogst it71

Annunci

21 pensieri riguardo “Blogst it 71

    1. Ahahah! Allora Max la prossima volta copri la seconda parte e leggi più piano la prima, vedrai che riuscirai a “vedere”. D’altronde è sempre così la storia che rileggiamo non è mai uguale 🙂
      Abbraccio!

      Mi piace

      1. Ahahahah ma va’!

        Io ho notato in passato che spesso ognuno che legge ha un’interpretazione diversa delle “storie” di questi blogst it e mi era venuto in mente di proporre proprio a chi legge di scriverci una storia attorno. Era un’idea… 🙂

        Mi piace

      2. Beh l’idea è molto bella. Potresti lanciarla… oppure potresti sentire i miei ex colleghi discutibili e vedere se la ospitano nel loro spazio agorabili: tema settimanale “La Bloggastorie” 🙂

        Mi piace

      3. Grazie per il suggerimento…ecco questa della “pubblica piazza” potrebbe portare ansia da prestazione 😉
        Ci penserò (piuttosto il concorso è ancora in piedi? Avevo un’immagine da questa estate in testa che ancora non ho trasformato in parole magari per il 15 ottobre ce la faccio)
        🙂

        Mi piace

      4. presumo di sì, ma non sono più fra essi loro discutibili, quindi ridirigo la domanda al prode maximilian fonseca de la trinidad, insomma, il max doppiocognome, ecco. che un tuo racconto, secondo me, li farebbe tutti molto felici.

        Mi piace

  1. Morire annegato nel boccale di vino? Per l’astemio una fine orribile, per l’ubriacone una morte bellissima
    Cambio una consonante

    Vedi? Vino trabocca
    e boccale pieno. Io
    setaccio. Come morì
    (ah!) annegato

    Mi piace

      1. Se tu noti il primo pezzo e il secondo pezzo hanno in sostanza le stesse lettere, il “gioco” consiste appunto nel creare una “storia” con delle lettere e crearne un’altra con le stesse ma con parole diverse.
        Quindi se io metto una c dove dici tu anche nel pezzo di sopra ci va una c ma non crea nessena parola.
        Esempio di lettere: d ; i ; v; i; n; o; combinate assieme danno “divino” o “di vino”.
        🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...