Chi cerchia trova

image

Se mi nascondo tu cerchiami!

Annunci

55 pensieri riguardo “Chi cerchia trova

      1. Cara Mita penso che l’abbraccia non chiuda, non deve\può….l’amore non chiude.
        L’amore dovrebbe aprire.
        …e crescere come una spirale….

        😀
        mio pensiero delle 13

        Mi piace

      2. Se pensi che per abbracciarsi bisogna essere in due allora puoi vedere un cerchio… l’amore è vero non chiude ma spesso ci si chiude nell’amore… come sarebbe bello poter parlare con te a voce…
        mio desiderio delle 13 🙂

        Mi piace

  1. Potremmo parlare tanto del cerchio.
    Il cerchio non ha un inizio e non ha una fine. Tutti i suoi punti sono equidistanti dal centro, di cui è emanazione.
    Tra tante possibili, ti propongo un’immagine: l’uroboro (o uroboros), simbolo dell’eterna trasformazione, del divenire e ricreare.
    Con i tuoi post si pensa sempre.

    Mi piace

    1. Max! E dai tuoi commenti imparo sempre qualcosa! Ho visto l’immagine dell’uroboro, il serpente che si mangia la coda. Quante cose su questo… il ciclo, l’inizio e la fine, l’inesistenza di entrambi. Voglio rifletterci su!
      E poi il cerchio. L’ho pensato ieri quando proprio con te ho parlato dell’abbraccio e da lì ho pensato al gioco di parole che poi mi ha fatto pensare alla figura che disegnavo da piccola quando mi spiegavano gli “insiemi” e così è nato tutto…ma come vedi nasce una cosa e si trasforma!
      Grazie Max ed un abbraccio 🙂

      Mi piace

      1. Si e c’è anche di più 🙂 hai scatenato qualche piccolo ricordo… quando si pesca di notte si usano questi cosini, ma galleggianti, a forma di bastoncino. Mi ricorda mio nonno, adorava pescare e qualche volta aveva la pazienza di portare anche me… e poi la sera, quando ci sono le lucciole, ricordo che avevo proprio questi braccialetti… grazie 🙂 mi pare di rivederle ancora, queste cose…

        Mi piace

      2. …se continui così mi costringerai a regalartene delle altre 🙂 sai cosa, queste piccole cose le trovo di una dolcezza infinita. Sono io che ringrazio te…

        Mi piace

  2. xché ha una geometria perfetta e non mi sentirei a disagio all’interno, custodita e amata…..come una divina. E che mi sento sempre fuori dal cerchio (?)

    Mi piace

    1. A questo non avevo pensato…Sono stata più profana! Però se rappresentasse Dio saresti nel cerchio a prescindere. Poi però leggo che ti senti fuori dal cerchio ed allora penso che non stiamo più parlando di Dio.
      Perché ti senti fuori?

      Mi piace

      1. Ahahah me ne sono accorta dopo la pubblicazione ma conosci il mio istinto e non mi andava di cambiare l’immagine o rimuoverla… diciamo che è un’altra chiave di lettura! 😉

        Mi piace

      1. Se sono stata io, chiedo chi è stato ancora più velocemente e con sguardo indagatore!
        Puzzettina puzzettina, chi l’ha fatta la sente prima!
        Ecco ho spoetizzato tutto. Menevadovà, sorry.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...