Blogst it 38

blogst it 38

Annunci

18 pensieri riguardo “Blogst it 38

      1. E se provassi a parlarne?
        Se fosse questo post l’occasione per liberarsi?
        Pensiamo troppo spesso di essere gli unici quando invece siamo tutti molto più simili di quanto crediamo…

        Mi piace

  1. Eh, no.
    Proprio no.
    Non era per camminarmi vicino soltanto, se ti ho chiesto di “stare al mio fianco”.
    “Stare al mio fianco”.
    Se non lo comprendi, inutile spiegartelo!
    E neppure ti ho chiesto di starmi vicino per farti sopportare.
    Eh, no.
    Proprio no.
    Avrei desiderato ben altro!

    Mio dialogo immaginario.
    Molto sentita questa tua blogstoria! 🙂

    Un sorriso
    gb

    Mi piace

  2. Anche percorrere strade diverse, magari parallele, è un modo saggio x stare vicini. Tanto le rette parallele si incontrano sempre….. all’infinito

    Mi piace

    1. La vicinanza dell’altro o degli altri è vero che prescinde dalle strade intraprese tuttavia le rette parallele sono rette solitarie.
      L’incontro è un punto ben preciso tra due rette o tra rette infinite…
      I viaggi spesso sono curvi ed hanno bisogno di semplici linee piuttosto che di ferme rette.
      Lo sto imparando…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...